traslochi caserta : quanto costa un trasloco in città

Quanto costano i traslochi Caserta? Se devi cambiare casa avrai sicuramente tra le mani molti preventivi di imprese di trasloco. Ma come stabilire qual è il migliore? Una prima scrematura può essere fatta in base alla località in cui avviene il trasferimento.

La prima informazione necessaria è quanto costa un trasloco nello stesso paese. Qualunque ditta di traslochi avrà un costo più basso per lo spostamento di mobili e oggetti nella stessa città.

In linea di massima i costi dei traslochi caserta sono calcolati in base alla distanza, ovvero se i traslochi sono internazionali, nazionali e locali, alla quantità di mobili da trasportare ed all'urgenza. Anche nel caso di traslochi caserta locali, il costo varia in base alla distanza tra la casa di partenza e la casa di arrivo (nello stesso comune possono esserci anche zone molto distanti tra loro o poco agevoli da raggiungere, questo fa lievitare i costi)

Come avere un’idea indicativa dei traslochi caserta prezzi?

Innanzitutto devi definire bene di quali servizi hai bisogno: imballaggio, trasporto, smontaggio e montaggio dei mobilil. Poi, di quali strumenti deve avvalersi la ditta traslochi caserta: mobili e scatolni devono essere spostati a mano? Se sei ad un piano alto, generalmente oltre il quinto, potrebbero essere necessari una piattaforma aerea oppure un semplice montacarichi. Inoltre, si dovrebbe calcolare anche il costo di occupazione del suolo, che varia in base al comune di appartenenza, e che dipende dal tempo in cui il furgone o il mezzo che deve trasportare i mobili deve stare parcheggiato: se è superiore alle 6 ore, è necessario richiedere e pagare il permesso.

Costi traslochi Caserta e frazioni

Fatte queste doverose premese, si può fare un rapido calcolo per capire quanto costano i traslochi Caserta nella stessa città. Per il solo trasporto, si può calcolare un costo base di 300 euro, che cresce in base alla distanza ed alla quantità di mobili da spostare, ma che difficilmente potrà superare i mille euro senza aggiungere altri servizi.

Si tratta di un calcolo che prende in esame un monolocale (quindi con pochi mobili da spostare) sito a pian terreno o al primo piano, in cui non ci siano particolari difficoltà di accesso. Ovviamente, non sono previsti: imballaggio degli oggetti, montaggio dei mobili, tassa di occupazione del suolo, piattaforma aerea o montacarici o servizi accessori di alcun tipo.

Entrando più nel dettaglio, occorre anche verificare quali zone siano considerate nel calcolo di traslochi Caserta nella stessa città. Infatti, oltre al centro, Caserta include le seguenti frazioni: San Benedetto, Aldifreda, Briano, Casertavecchia, Casola, Casolla, Centurano, Ercole, Falciano, Garzano, Mezzano, Piedimonte di Casolla, Pozzovetere, Puccianiello, Santa Barbara, San Clemente, San Leucio, Sala, Sommana, Staturano, Tredici, Tuoro, Vaccheria. Ed anche alcuni rioni, come: Acquaviva, Cerasola (anche detto Cerasole), Cappiello, Falcone, Michelangelo, San Clemente, Parco Degli Aranci, Paschi, Petrarelle, Primavera, Santa Rosalia, Tescione, Vanvitelli, Volturno, Trento, 167, ISES.

Questo significa che non si può calcolare semplicemente un costo dei traslochi caserta basandosi sul comune di Caserta, ma bisogna esere molto specific: solo se si può indicare chiaramente la strada del centro oppure la frazione (oppure ancora il rione) di partenza e la strada, la frazione o il rione di arrivo si può ottenere un costo verosimile.

Se vuoi sapere esattamente quanto potresti spendere per traslochi caserta puoi chiedere diversi preventivi e confrontarli. Ma ricorda di farti lasciare un'offerta scritta e dettagliata, in cui siano elencati con precisione i servizi svolti e i relativi costi, in modo da non avere sorprese al momento del pagamento. Inoltre, richiedi un sopralluogo prima di firmare qualunque offerta: solo così puoi essere sicuro che non ci siano fraintendimenti.