Traslochi nazionali - Napoli, Milano, Roma, Italia

traslochi-nazionali

Traslochi nazionali, i servizi offerti

Quando si richiede l’intervento di una ditta di traslochi nazionali, ci si trova davanti ad un molteplicità di servizi tra cui scegliere: infatti per effettuare un trasferimento da un appartamento all’altro è possibile richiedere ed ottenere diverse tipologie di aiuto, che vanno dal semplice trasferimento del mobilio fino al montaggio e lo smontaggio dei mobili, arrivando a un servizio all inclusive in cui la ditta si incarica di ogni aspetto del trasloco.

Ovviamente maggiore è il numero dei servizi richiesti, tanto più la ditta traslochi nazionali richiederà come prezzo finale al cliente: ma, come vedremo, non è l’unico elemento decisivo nella determinazione del conto finale.

Traslochi nazionali quali costi?

Che si tratti di una ditta traslochi Napoli, oppure di traslochi Milano, traslochi Roma, traslochi Torino o traslochi Bologna, il costo di un trasferimento nell’ambito cittadino si aggira tra i 150 e i 500 euro: nel considerare il trasferimento di tutti i nostri mobili e oggetti cari, alcuni servizi possono avere un’oscillazione di prezzo sulla scorta del costo della vita di quella realtà urbana, ma mediamente, stando ai dati diffusi dagli osservatori, il range di costo è compreso tra questi due poli. Ovviamente, come abbiamo specificato in fase iniziale del nostro discorso, molto dipende anche dal numero e dalla tipologia di servizi richiesti,  per cui si va dai 100-200 euro per l’imballaggio, fino ai 300 euro e anche più per il montaggio e lo smontaggio dei mobili, e via via a salire se si richiedono particolari strumenti per il trasloco, come ad esempio il noleggio di una piattaforma.

Quando parliamo dei costi di traslochi nazionali nell’ambito della stessa città, i prezzi sono all’incirca quelli che abbiamo pocanzi riferito: ma la distanza in chilometri è un altro fattore determinante dei costi, per cui si possono raggiungere anche i 1000 euro per un trasloco da una città all’altra, e fuori dal territorio nazionale si arriva a costi molto superiori, a seconda se ci si trova in ambito UE o la meta finale richiede un viaggio intercontinentale.

Traslochi nazionali, come risparmiare?

Qualche modo per risparmiare sui traslochi nazionali esiste: innanzitutto è bene farsi rilasciare più preventivi dettagliati, in modo da valutare i vari servizi offerti e relative voci di costo. Grazie al web è possibile utilizzare dei comparatori che aiutano a trovare in breve tempo nella propria città le migliori proposte di ditte traslochi nazionali, inserendo pochi parametri di valutazione, e avere così un immediato riscontro sui costi da affrontare. C’è poi la possibilità di risparmiare incaricandosi personalmente di alcuni aspetti del trasloco, come ad esempio l’imballaggio: in questo modo l’impatto del servizio richiesto sul prezzo finale sarà minore, potendo contare sull’aiuto di esperti soprattutto per le mansioni più delicate, come il montaggio e lo smontaggio dei mobili.