Stress da trasloco: uscirne vivi in tre mosse

 

Diversi studi di settore mostrano come cambiare casa sia uno degli eventi della vita più impegnativi che possano capitare, portando un carico di stress, fatica ed anche coinvolgimenti emotivi equivalenti a un lutto o una separazione. Come combattere lo stress da trasloco? Quali accorgimenti mettere in campo per evitare che l'ansia da trasloco ci divori? Oltre che ad affidarsi a ditte specializzate come La Meridionale Traslochi, che prendono in carico tutti gli aspetti più oberanti e impegnativi del trasferimento, vogliamo fornirvi alcuni consigli e suggerimenti utili per uscire vivi dallo stress da trasloco. Tre semplici mosse che possano finalmente indurci a non considerare trasloco e stress due termini equivalenti.

Evitare lo stress da trasloco: tempo e organizzazione

L'ansia da trasloco, quando non una vera e propria angoscia, è figlia spesso di una mancata organizzazione, per cui le varie incombenze si accumulano fino all'approssimarsi della data in cui dovremo lasciare la nostra vecchia casa. Il nosro consiglio è prendersi tutto il tempo utile necessario per pianificare in dettaglio le varie fasi del trasloco: essendo il cambiare casa una grande trasformazione nella propria vita, bisogna fisiologicamente adattarsi, per cui è naturale avere momenti no, situazioni di incertezza, e se le varie faccende connesse si accumulano inesorabilmente, ecco che sopraggiunge il famigerato stress da trasloco. Per questo motivo è bene fare un elenco dei principali punti da affrontare, con le varie scadenze: così sapremo quando dovremo trasferire le utenze, mettere gli oggetti negli scatoloni dividendo per ogni stanza, buttare via le cose superflue, e via discorrendo.

stress-da-trasloco

Trasloco stress: chiedere aiuto per le incombenze

Affrontare tutto da soli vi sembra una montagna impossibile da scalare? Non vergognatevi di chiedere aiuto! Amici, parenti e conoscenti vari possono darvi una mano nello svuotare la vecchia casa e mettere a posto la nuova abitazione, ed anche i vicini di casa possono darci una grande mano. Non rifiutare l'aiuto altrui per mero orgoglio o per timidezza è la cosa migliore che possiamo fare a noi stessi, aiutandoci a superare lo stress da trasloco quando si fa particolarmente acuto. Non dimentichiamoci inoltre che una ditta specializzata come La Meridionale Traslochi ha personale specifico che può aiutare nelle fasi più delicate e obiettivamente difficili di un trasloco, come lo smontaggio e il rimontaggio dei mobili. E un aiuto professionale è davvero una grande mano contro lo stress da trasloco. 

Crearsi momenti di svago contro lo stress trasloco

Lo stress da trasloco, come tutte le forme di ansia e tensione, necessitano di momenti di pausa perché pensare ossessivamente a un problema non ci aiuta a trovare la soluzione, come spiegano luminari ed esperti di psicologia. Pertanto ritagliarsi dei momenti di svago, solo per se stessi, anche quando si è nel pieno di un trasloco, è una salutare forma di sopravvivenza allo stress da trasloco, poiché non dobbiamo mai dimenticare di prenderci cura di noi stessi. Una passeggiata, un incontro con un amico, un hobby o una passione qualsiasi da continuare a coltivare, qualunque cosa non abbia a che fare con il trasloco è insomma bene accetta, anzi doverosa. Ci sono anche delle tecniche di rilassamento che possono aiutare ad aumentare la sensazione di calma e stabilità, dallo yoga alla meditazione, mindfulness e via discorrendo. 

Stress da trasloco? La Meridionale Traslochi vi aiuta a compiere questo grande cambiamento mettendo al vostro servizio competenze e professionalità accumulate nel corso di una lunga esperienza nel settore. Non esitate a contattarci per qualsiasi domanda in merito, per un preventivo gratuito e qualunque atra esigenza: La Meridionale è al vostro fianco per accompagnarvi nella vostra nuova abitazione... e niente più stress!