Noleggio piattaforme verticali Napoli: quale scegliere

Quando bisogna efefettuare un trasloco o qualsiasi lavoro edile, e si deve operare ai piani alti di una palazzina, una ditta che effettua il noleggio piattaforme verticali Napoli come La Meridionale Traslochi è essenziale per poter svolgere il tutto in completa efficienza e sicurezza. Tuttavia si fa presto a dire piattaforme verticali, giacché a disposizione ve ne sono diversi tipi, e sebbene ognuna di esse si caratterizza per un alto valore performativo unito a una certa semplicità di costruzione, ve ne sono alcune più adatte di altre a seconda del tipo di scopo. E allora, prima di pensare a un noleggio piattaforme Napoli, scopriamo insieme quali sono i principali mezzi a disposizione e le loro caratteristiche basilari.

Noleggio piattaforme verticali Napoli: come funzionano

Che cosa sono genericamente queste piattaforme verticali? Si tratta in buona sostanza di un carro semovente che funziona tramite un sistema di bracci incrociati per il sollevamento, sul quale poggia un cestello con i comandi a bordo. Esiste anche la possibilità di noleggio cestelli Napoli con La Meridionale Traslochi, poiché tale cestello, pur essendo sempre di forma rettangolare, può avere dimensioni differenti rispetto alle necessità, alla quantità di materiale necessario per le operazioni. L'altro aspetto distintivo delle piatatforma verticali riguarda il tipo di motore incorporato, che può essere elettrico o termico. Oggi si tendono a privilegiare le piattaforme aeree elettriche, poiché più compatte e adatte per manovrare in spazi ristretti, inoltre le batterie che vi sono montate hanno un ottimo livello di autonomia energetica.

Altro elemento caratteristico delle piattaforme verticali moderne sono gli stabilizzatori che permettono di lavorare in tutta sicurezza anche se il terreno è in pendenza oppure si necessita di una presa maggiormente salda sul terreno. Con le piattaforme verticali si possono raggiungere altezze anche superiori ai 20 metri, e per operare con essi è necessario un personale qualificato dotato di patentino previsto per legge, come quello che opera con La Meridionale Traslochi.

Noleggio piattaforme verticali Napoli, le componenti principali

Tutte le piattaforme verticali o aeree disponibili si differenziano per quota di altezza raggiungibile, peso massimo sollevabile e tipo di mobilità, ma ognuna delle diverse tipologie che descriveremo nel capitolo successivo hanno in comune determinate caratteristiche immancabili nella loro struttura. Esse sono:

  • Telaio
  • Struttura estendibile
  • Stabilizzatori
  • Impianto idraulico
  • Cestello
  • Comandi elettrici

Noleggio piattaforme verticali Napoli, le tipologie

Sono comunque diverse le tipologie di piattaforme verticali che si possono noleggiare: abbiamo ad esempio le PLE semoventi telescopiche e articolate, i quali si connotano per la possibilità di fare ampi movimenti in orizzontale per quanto riguarda i modelli telescopici, mentre quelli articolati raggiungono il top in termini di flessibilità per evitare ostacoli. Entrambi i modelli sono dotati inoltre di un sistema di rotazione idraulico chiamato Jib, che permette all'operatore di effettuare rotazioni anche superiori ai 360 gradi. Anche per questa tipologia di piattaforma il motore può essere termico, elettrico, o anche ibrido.

Il noleggio piattaforme verticali Napoli prevede anche la possibilità di optare per i modelli autocarrati, ossia piattaforme che non sono montate su una struttura fissa o con ruote, bensì sul retro di un autocarro, l'ideale per circolare liberamente su strada e spostarsi velocemente da un luogo all'altro. Non può mancare naturalmente il noleggio ragno Napoli con La Meridionale Traslochi, essendo una delle piattaforme più utilizzate in questo ambito. Le PLE a ragno sono così denominate per la loro tipica forma che ricorda l'aracnide, e sono così strutturate per offrire maggiore stabilità e sicurezza sui terreni irregolari o in pendenza. I due modelli più utilizzati si dividono in 2 categorie, quelli con braccio articolato oppure quelli con braccio telescopico con Jib, e sono entrambe leggere e in grado di raggiungere le altezze necessarie anche negli spazi più ristretti.